Hai una domanda?
Messaggio inviato Chiudi

L’e-learning, o formazione a distanza mediata dalla tecnologia, è diventato un elemento chiave dell’istruzione e della formazione professionale, soprattutto in seguito alla sua rapida diffusione negli ultimi anni. Originato alla fine degli anni Novanta, questo approccio all’apprendimento utilizza dispositivi digitali per arricchire l’esperienza educativa, permettendo una maggiore flessibilità e accessibilità rispetto ai metodi tradizionali.

“E-learning non è solo una questione di ‘elettronica’, ma è un nuovo approccio all’apprendimento in cui la tecnologia amplifica la portata e la profondità dell’educazione.” – Elliott Masie

La storia dell’e-learning risale a quasi due secoli fa, con i primi corsi per corrispondenza in Inghilterra nel 1837, evolvendosi poi attraverso l’uso di tecnologie come audiocassette, CD e infine internet, rendendo la formazione più accessibile a un vasto pubblico. 

Oggi, con l’avvento di smartphone e tablet, l’e-learning ha raggiunto un livello di ubiquità, trasformandosi in un metodo consolidato sia nel mondo aziendale che nell’istruzione formale.

In Italia, l’interesse e l’adozione dell’e-learning sono cresciuti notevolmente, soprattutto a seguito della pandemia, che ha accelerato la sua diffusione come soluzione efficace per superare le limitazioni fisiche e temporali della formazione in presenza. Questa modalità di apprendimento si distingue per i suoi numerosi vantaggi, come la riduzione dei costi di formazione, la facilità di monitoraggio e aggiornamento dei contenuti, l’ampia copertura e la personalizzazione dell’apprendimento. Tuttavia, non mancano criticità, come la mancanza di interazione fisica diretta, che può influire sulla motivazione.

L’e-learning si basa su tecnologie avanzate, tra cui piattaforme di Learning Management System (LMS) per la gestione e il tracciamento dei corsi, e strumenti di authoring per creare contenuti interattivi. Le metodologie di progettazione sono orientate all’utente, privilegiando esperienze coinvolgenti e memorabili, con l’uso di realtà aumentata (AR) e virtuale (VR) per avvicinare l’esperienza di apprendimento a quella reale.

L’evoluzione continua delle tecnologie e delle metodologie applicate all’e-learning conferma il suo ruolo cruciale nell’istruzione e nella formazione professionale del futuro.

Lascia un commento

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy